Cadono massi sul Brennero, nessun ferito

Cadono ancora massi sulla strada statale del Brennero. La pioggia delle ultime ore potrebbe essere la causa di un incidente avvenuto a Chifenti attorno alle 18 e che ha coinvolto anche un’auto per fortuna senza gravi conseguenze. Nessuno è rimasto ferito ma l’episodio riporta in primo piano la questione della sicurezza della strada statale. Sul posto, per i rilievi del caso, sono giunti gli agenti della polizia stradale di Bagni di Lucca, mentre il Comune di Borgo a Mozzano ha segnalato la caduta massi all’Anas, l’ente competente sulla strada e che ha subito inviato una squadra di tecnici. Non è stato necessario chiudere la strada (la foto a fianco è d’archivio) ma sono stati posizionati i segnali luminosi nell’area dove sono cadute le pietre.

Secondo quanto appreso un automobilista non sarebbe riuscito a evitare le pietre cadute dal versante montuoso in località Chifenti, nei pressi del Baby gioca, e riportando danni alla vettura.
Il sindaco Patrizio Andreuccetti in un post su Facebook ha invitato gli automobilisti alla prudenza e alla cautela alla guida, dopo aver ricevuto la segnalazione sul masso precipitato in strada.
Stavolta, fortunatamente, non si contano feriti ma soltanto lievi danni ad un’auto che non è riuscita ad evitare una delle due pietre finite sulla strada statale. Non è la prima volta, purtroppo, che accadono episodi del genere: l’ultimo sul Brennero si era verificato poco prima del centro abitato del Piaggione dove la caduta di un masso aveva sfiorato un’auto in corsa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.