Si getta nel vuoto dal S.Luca: grave 22enne

Si è gettata nel vuoto da uno dei terrazzi dell’ospedale San Luca. Una ragazza di 22 anni, che, secondo le prime informazioni, si trovava per un trattamento sanitario al nosocomio lucchese, ha compiuto il gesto, forse con intenti suicidi, intorno alle 22,30 di questa sera.

Immediati i soccorsi alla giovane, allertati da chi ha visto il corpo riverso sul cortile dell’ospedale. Dopo che è stata trasportata in pronto soccorso, ancora cosciente, gli è stata riscontrata la frattura delle vertebre lombari, con interessamento alla mobilità degli arti inferiori. Una frattura cosiddetta “da scoppio” per il violento impatto del corpo con il terreno dopo il tragico lancio dalla finestra. La giovane è stata poi trasportata in neurologia all’ospedale Cisanello di Pisa dove si trova in gravi condizioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.