Quantcast

Cadono con la moto nel bosco, soccorsi da Pegaso

Stavano percorrendo in sella ad una moto da cross un sentiero di montagna al Casone di Profecchia quando sono scivolati e caduti a terra nel bosco. A dare l’allarme è stato il giovane che stava guidando la moto e che ha chiesto l’aiuto del 118 perché la sua compagna, ferita ad una gamba, non riusciva a muoversi. La centrale operativa, vista la natura impervia del luogo, ha deciso di far levare in volo l’elisoccorso Pegaso 1 che ha raggiunto le montagne nel territorio del comune di Castiglione di Garfagnana per soccorrere i due ragazzi. L’uomo è rimasto fortunatamente illeso, mentre la giovane donna, 38 anni di origini svizzere, ha riportato una sospetta frattura ad un arto inferiore.

La disavventura per i due è accaduta poco dopo le 15 di oggi pomeriggio (17 aprile). Fortunatamente il ragazzo è riuscito a chiedere soccorsi con il cellulare, indicando la propria localizzazione con il Gps. A quel punto si è potuto levare in volo l’elicottero del 118 che in breve ha raggiunto la zona per soccorrere i due malcapitati e condurli in ospedale. Le condizioni proibitive del luogo a 1.600 metri d’altezza ha richiesto l’intervento di una squadra a piedi del soccorso alpino di Lucca. I volontari hanno raggiunto i due giovani e li hanno condotti al campo sportivo del Casone dove ad attenderli c’era l’elisoccorso. La donna è stata così trasportata all’ospedale apuane per gli accertamenti del caso ma non è fortunatamente in pericolo di vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.