Scippano un passante, tre nei guai foto

Più informazioni su

Una tecnica ormai ben collaudata che stavolta non è servita alla ladra e ai suoi due complici a farla franca. Con la scusa di un saluto e fingendo di conoscere la vittima, un 67enne viareggino che si trovava in via San Martino, sabato pomeriggio, la donna gli ha strappato l’orologio dal polso e ha iniziato a fuggire. L’uomo, tuttavia, è riuscita a bloccarla e a recuperare la refurtiva, mentre la ladra è salita a bordo di un’auto dove c’erano altre due persone. Tutti e tre, grazie alla tempestiva segnalazione alla polizia, sono stati rintracciati e denunciati per rapina in concorso da parte del commissariato.

I tre sono traditi dalla targa inglese dell’auto che dopo le ricerche in tutta Viareggio è stata intercettata dagli agenti.
Nei guai sono finiti C.L., di 29 anni, rumeno residente in Inghilterra e le giovani donne M.M., 29enne e G.B. di 28 anni, anch’esse rumene, di cui la seconda con vari alias e già nota per furto e furto con strappo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.