Quantcast

Tattoo Expo, rubato l’incasso a un’espositrice

I ladri hanno colpito anche a Lucca Tattoo Expo, la manifestazione dedicata ai tatuaggi che si è conclusa ieri (23 aprile) al Polo Fiere di Sorbano. Nel mirino di qualche malintenzionato è finito lo stand di artigianato artistico di Serena Pieruccini: i malviventi hanno portato via il borsello che si trovava dietro al banco dello stand, senza che né lei né le altre due persone che si trovavano presenti si accorgessero di niente.

“Eravamo in tre – racconta Serena -, non capiamo come possa essere accaduto e francamente siamo rimasti un po’ traumatizzati anche se abbiamo ricevuto la solidarietà di tutti gli altri espositori”.
Serena che gestisce una attività artigianale in proprio (www.cagliostrino.com e pagina Facebook) è conosciuta a Lucca per il suo lavoro. “Per chi fa artigianato artistico come me subire un furto del genere è un duro colpo – commenta -: i materiali costano, il tempo che impiego x fare una creazione è tanto e dato il periodo storico cerco di tenere i prezzi più bassi che posso. Non mi vergogno a dire che ho pure pianto. È stato bello però vedere quanto tutti siano stati gentili e solidali, dai tatuatori alla signora delle pulizie”. Serena non intende sporgere denuncia: “Nessuno si è accorto di nulla – commenta amareggiata -, non rivedremo mai più quei soldi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.