Quantcast

Buonuscita a Moretti, protesta a Viareggio

I familiari delle 32 vittime della strage ferroviaria del 29 giugno 2009 a Viareggio e diversi cittadini, in tutto circa una cinquantina di persone, hanno protestato ieri sera prima fuori dalla stazione e poi sul binario tre contro i nove milioni della super-buonuscita per l’ex manager condannato per la strage di Viareggio, Mauro Moretti che ha lasciato Leonardo-Finmeccanica. 

La protesta è cominciata in tarda serata e si è conclusa poco prima delle una. Sono stati esposti striscioni fuori dalla stazione e poi la protesta è proseguita sui binari di fronte ad un Intercity diretto che si è fermato in stazione per pochi minuti intorno alle 23 circa e poi verso mezzanotte e mezza di fronte un altro Intercity. Marco Piagentini e Daniele Rombi dell’Associazione Il Mondo che vorrei hanno ringraziato chi insieme a loro ha preso parte alla protesta annunciando altre iniziative. Alla protesta hanno preso parte anche alcuni supporters della squadra di hockey su pista del Cgc Viareggio impegnata in gara uno dei play off al Palabarsacchi contro il Lodi vinta 3-1 al termine della quale è stata organizzata la protesta da parte dei familiari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.