Ricoverata in ospedale ruba alla vicina di letto

La ladra era la paziente ricoverata nel letto a fianco, nella stessa camera di ospedale. E’ la scoperta fatta da una donna che è stata derubata al Versilia mentre assisteva la figlia malata. Un gesto ignobile quello della vicina di stanza, su cui del resto si erano subito concentrati i sospetti. Gli agenti del commissariato di Viareggio l’hanno denunciata dopo che un infermiere le ha trovato nascosti addosso i soldi rubati dal portafoglio della vittima, in tutto 500 euro.

Secondo l’accusa, la paziente avrebbe approfittato di un momento di distrazione della madre della donna ricoverata per sottrarle il denaro dal portafogli.
La vittima, appena si è resa conto di quanto accaduto, ha chiamato la polizia che in breve ha chiuso il caso.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.