Scippo in pineta, in manette 50enne

Scippa una borsa in pineta, ma viene individuato e arrestato dai carabinieri. E’ successo nel pomeriggio di ieri, durante le attività di controllo. I carabinieri sono arrivati sul posto dopo una chiamata al 112 che richiedeva l’intervento di una pattuglia in via dei Comparini, all’interno della pineta, in quanto una donna era stata appena scippata della borsa che teneva all’interno del cestino della propria bici. I militari sono arrivati in pochi minuti sul posto bloccando definitivamente un uomo che era già stato rallentato grazie al pronto intervento di alcuni passanti che avevano udito le urla della donna derubata. I passanti infatti avevano evitato che il malvivente fuggisse a bordo della bici su cui viaggiava, così i carabinieri hanno potuto recuperare la borsa trafugata, portando l’uomo è in caserma per le pratiche di rito.

In manette è finito il 50enne viareggini Antonio D’Angelo, impiegato già conosciuto alle forze dell’ordine. L’uomo, con l’accusa di furto con destrezza, è stato ristretto nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Viareggio dove ha atteso l’udienza di convalida che ha avuto luogo questa mattina al tribunale di Lucca. A seguito dell’udienza l’arresto è stato convalidato e il 50enne, essendo stati concessi i termini a difesa, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla caserma dei carabinieri di Viareggio in attesa delle prossime udienze.
La borsa, che conteneva un portafoglio, denaro contante, uno smartphone e documenti personali vari, è stata invece immediatamente riconsegnata alla legittima proprietaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.