Ruba nelle borse dei bagnanti, in manette 44enne

Frugava e rubava nelle borse dei bagnanti della marina di Torre del Lago. Ma per un 44enne di origine cubana, A.F.O., è finita con un arresto per furto aggravato e un giudizio per direttissima, questa mattina, al tribunale di Lucca. L’uomo è stato bloccato in viale Europa a Torre del Lago dagli uomini delle volanti della polizia perché sospettato di alcuni furti in spiaggia. Gli agenti lo hanno controllato e lo hanno trovato in possesso di un borsello nero con dentro tre cellulari, due portafogli, tre paia di occhiali da sole e un portafoglio da donna. Sentiti i testimoni e dagli oggetti trovati sull’uomo, gli operatori sono riusciti a risalire ai legittimi proprietari. Il ladro è stato così portato in commissariato e tratto in arresto per furto aggravato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.