Quantcast

Restituisce 1.500 euro erogate per sbaglio dal bancomat

A chi non farebbero comodo un po’ più di soldi, specie sotto le feste di Natale? La risposta è sicuramente scontata ma non lo è il gesto di un uomo, che sabato scorso (9 dicembre) per un errore del sistema di uno sportello bancomat, dopo aver richiesto la cifra di 150 euro se ne è trovati restituiti 1.500.

E’ accaduto alla filiale della Cassa di Risparmio di Lucca all’ex ospedale Campo di Marte: quando l’uomo si è ritrovato con tutto quel denaro in mano, senza che tuttavia, risultasse quel cospicuo prelievo, non ha perso tempo e ha chiamato il 113. La polizia arrivata sul posto ha svolto gli accertamenti del caso, verificando che non si sarebbe trattato di un errore di prelievo dovuto al signore, bensì ad un malfunzionamento del bancomat, che è stato fatto subito disattivare in attesa che venissero effettuati i controlli di rito.
Il denaro in eccedenza è stato consegnato dall’uomo alle forze dell’ordine che lo hanno riportato alla banca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.