In lento miglioramento la donna colpita da meningite

Migliorano le condizioni della donna di Capannori che è stata colpita nove giorni fa dalla meningite. Ad annunciarlo, sulla pagina Facebook appositamente dedicata alla madre malata, dove invitano alla vaccinazione, sono i figli, che usano la bacheca anche come bollettino delle condizioni di salute della donna: “Oggi è il nono giorno che Anna, nostra madre, si trova a combattere per la vita nel reparto di terapia intensiva – si legge – E’ ancora totalmente sedata, il corpo ha bisogno di dormire per concentrare totalmente le sue energie nel combattere la malattia. Sembra che abbia iniziato a reagire un po’ alle cure. Ha dato cenni di risveglio, i reni hanno ripreso a funzionare e il rischio di dover amputare degli arti è escluso. Speriamo che non giungano complicazioni, noi siamo fiduciosi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.