Quantcast

Coniugi morti, a Mologno l’ultimo saluto

Più informazioni su

Un paese sotto choc, una intera comunità impressionata dal doppio dramma che si è consumato ieri notte (12 febbraio). La scomparsa dei coniugi Dino Bertolini e Rina Brucciani, di 80 e 79 anni, trovati morti nella loro abitazione di Mologno, frazione di Barga, dalla figlia Luana ha rattristato tutti, dagli amici ai tanti conoscenti della coppia.
I funerali di marito e moglie si svolgeranno domani (14 febbraio), proprio nel giorno di San Valentino, nella chiesa parrocchiale di Mologno. La loro è una storia molto triste quanto toccante. Inseparabili in vita, sono rimasti uniti anche nella morte. Morte che arriva sempre trovandoci impreparati, anche ad 80 anni.

Così è andata anche per Rina: secondo quanto è stato ipotizzato da 118 e carabinieri, la donna si è accorta nel cuore della notte che il marito non respirava più. Si è alzata di soprassalto e le si è avvicinata dal suo lato. Nulla: Dino, ex panettiere, non le rispondeva. Così ha compreso il dramma ineluttabile che era accaduto. Ed è stata distrutta dal dolore. Un malore l’ha sopraffatta, facendola cadere a terra, a fianco del letto, dove attorno alle 6 l’avrebbe trovata la figlia Luana. La donna, che lavora a Lucca, andava ad accudire i genitori ogni mattina. Ieri, però, ha fatto una terribile scoperta. Entrata in casa è rimasta sorpresa di non vedere in piedi nessuno dei due genitori. Così è accorsa in camera da letto e ha scoperto i cadaveri. Non ha perso tempo e ha chiamato il 118, ma la corsa dei soccorritori è stata purtroppo inutile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.