Quantcast

Femminicidio, incontro di 50 & Più a palazzo Sani

Venerdì (23 febbraio) alle 16, a palazzo Sani di via Fillungo, l’Università 50 & Più organizza un incontro dal titolo Violenza sulle donne e femminicidio: un binomio di drammatica attualità. Interverrà la dottoressa Gianna Tamilia, già commissario di polizia della squadra mobile della questura di Lucca.

Il problema della violenza sulle donne e del femminicidio sarà osservato da un punto di vista normativo e umano da parte di chi è entrato in diretto contatto con la sofferenza delle vittime e con gli autori del reato attraverso lo svolgimento delle indagini. “Cosa si nasconde dietro tutta quella sofferenza? Si cercherà di capire il perché – scrive 50 & Più – si ricorra ancora troppo spesso all’uso della violenza contro le donne come forma di prevaricazione e discriminazione, la cui matrice può essere rintracciata ancora oggi nella disuguaglianza dei rapporti tra uomini e donne. Un fenomeno che rappresenta una violazione dei diritti umani ed una delle maggiori emergenze sociali contemporanee”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.