Scarico della villa abusivo: multa ai proprietari

Barga e le sue colline terre amate dagli inglesi. E questa è cosa nota. Ma per due coniugi londinesi che hanno acquistato la seconda casa a Filecchio per trascorrere le vacanze l’amore per questa terra ha portato anche guai e una multa da 600 euro. Perché la polizia municipale ha scoperto che le opere realizzate per lo scarico delle acque reflue domestiche era privo della necessaria autorizzazione. Dopo un sopralluogo in località Colle della Trina, i vigili urbani si sono resi conto che i reflui venivano scaricati in un terreno prospiciente l’immobile di proprietà dei due inglesi residenti a Londra. La visita era scattata dopo che l’architetto incaricato dai proprietari aveva presentato in Comune, nel marzo scorso, aveva chiesto una sanatoria.

Dall’esame dei documenti, è risultato, stando al verbale della municipale, che mancava l’autorizzazione dello scarico, per la cui costruzione è invece risultata presente una regolare Dia e l’autorizzazione di vincolo idrogeologico. Non è bastata ad evitare ai proprietari una multa salata da 600 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.