Quantcast

Bimba ingoia forcina, salvata da Polstrada e 118

Una pattuglia della sottosezione della polizia stradale di Viareggio, in servizio sull”autostrada A12 ha soccorso e salvato una bimba di 20 mesi che aveva appena ingoiato una forcina. La piccola era in collo alla madre, accanto a un’auto ferma sulla corsia d’emergenza.

Gli agenti si sono fermati e, mentre uno deviava il traffico, l’altro è riuscito a capire cosa era successo. La bimba respirava a fatica e i genitori, svizzeri, erano disperati. I poliziotti hanno fatto arrivare un’ambulanza del 118 e l’automedica che hanno trasferito la bimba all’ospedale Versilia da dove poi è stata trasportata al pediatrico Meyer di Firenze. Qui i sanitari sono riusciti a risolvere la situazione e la piccola, con i genitori, ha potuto riprendere il viaggio.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.