Si amputa tre dita mentre lavora in ditta

Gravissimo incidente sul lavoro questo pomeriggio alla Pack Service di Porcari in via Leccio che ha visto protagonista il titolare di una ditta che stava installando un macchinario in azienda. Per cause ancora da chiarire l’uomo, l’85enne Silvano Benedetti, mentre stava operando alla installazione di una macchina nella cartotecnica è rimasto incastrato nel meccanismo.

Una distrazione, un errore fatale, e l’arto è rimasto schiacciato e intrappolato nel macchinario. Immediati i soccorsi che hanno permesso di liberare la mano dalla macchina prima del trasporto d’urgenza, disposto con l’elicottero Pegaso, all’ospedale di Cisanello. L’uomo, secondo le prime informazioni, ha perso tre dita della mano. Sui motivi del drammatico incidente ora faranno le opportune valutazioni gli ispettori del lavoro, la medicina del lavoro della Asl e le forze dell’ordine. Sul posto sono presenti anche i tecnici della Prevenzione igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro (Pisll) dell’azienda Usl Toscana nord ovest che hanno in prima battuta escluso ogni tipo di malfunzionamento del macchinario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.