Quantcast

Blitz in spiaggia, sequestrata merce agli abusivi

Più informazioni su

Un week-end caldo, per la polizia municipale di Forte dei Marmi, non soltanto per le temperature: sono stati intensificati infatti i controlli sul territorio da parte degli agenti, con interventi su più fronti e risultati piuttosto importanti, soprattutto per la sicurezza stradale e la lotta alla contraffazione. Tra sabato 28 e domenica (29 luglio), la polizia municipale si è prodigata in un controllo capillare delle strade cui sono seguiti numerosi interventi, dovuti all’ingente numero di veicoli in divieto di sosta e recanti intralcio alla circolazione.

Sono state altresì monitorate le principali arterie del paese, con posti di controllo in via XX settembre, via Raffaelli, via Provinciale, viale Franceschi, via Michelangelo e via G.B. Vico, dove è stato riscontrato un elevato flusso veicolare sia in entrata che in uscita dal paese. Rilevati inoltre alcuni sinistri stradali, fortunatamente senza gravi conseguenze, dovuti principalmente a distrazioni dei conducenti.
Negli stessi giorni, gli agenti hanno effettuato operazioni di controllo sulla spiaggia, intervenendo a più riprese per contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale. L’azione di vigilanza ha portato al sequestro di oltre 300 pezzi, tra materiale amministrativo e merci recanti marchi contraffatti, tra le quali numerose paia di scarpe di note griffe abilmente imitate.
L’amministrazione comunale ringrazia la polizia municipale per il grande sforzo che sta compiendo per presidiare il territorio nel periodo sicuramente più intenso per la cittadina, dovuto al notevole afflusso turistico e all’inevitabile aumento di situazioni, per numero e tipologia, in cui è richiesto l’intervento degli agenti, senza sottovalutare l’aumento di lavoro per gli uffici, con l’impennata di pratiche da evadere e di dati da gestire ed elaborare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.