False mail Agenzia Entrate su rimborso canone

Pioggia di mail truffa nella posta dei cittadini lucchesi e non solo. L’ultima trovata, che ha l’obiettivo finale, come nel più classico dei phishing, di carpire i dati personale del soggetto interessato, è un messaggio di posta elettronica in cui si parla di un presunto rimborso parziale del canone della Rai di 14,90 euro.

Una mail che sembra provenire da un account di posta dell’Agenzia delle Entrate e che invece è solo uno dei tanti tentativi di farsi fornire dati sensibili se non proprio password e dati bancari per poi colpire indisturbati e telematicamente. La mail è stata segnalata, da alcuni utenti più accorti, anche agli uffici della polizia postale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.