Quantcast

Notte Bianca, multati tre minimarket

Controlli stringenti quelli che la polizia municipale ha effettuato ieri sera (25 agosto) durante la Notte Bianca. Gli agenti, come le altre forze dell’ordine, sono stati superimpegnati in città e fuori per garantire la sicurezza, in primis, ma anche il rispetto delle diverse ordinanze emanate dal sindaco, a partire dal divieto di vendita di bottiglie in vetro e lattine, fino al rispetto del divieto di vendita di alcol dopo le 2 di notte.

Sei le pattuglie della polizia municipale impegnate nelle vie cittadine. Alla fine, ad un primo bilancio, che è comunque passibile di ulteriori aggiornamenti dopo la verifica dei verbali, sono state elevate 9 multe per violazione del codice della strada, di cui sette per divieto di sosta. Gli agenti hanno poi dato seguito alle segnalazioni, giunte nella serata di ieri anche alla redazione di Lucca in Diretta, legate al fatto che i minimarket in città vendessero tranquillamente ai clienti bevande in bottiglie di vetro e lattine, specificatamente vietate per motivi di ordine pubblico. Sono stati tre i minimarket sanzionati con una multa, ciascuno, di 150 euro secondo quanto previsto dal nuovo regolamento di polizia urbana. Due, infine, i locali sotto osservazione, ma ancora non sanzionati, per il presunto superamento del limite delle 2 di notte nella somministrazione di alcol.
Per il resto gli agenti hanno garantito il presidio dei varchi di accesso al centro storico e il controllo della manifestazione, oltre a intervenire su segnalazione dei cittadini per piccoli interventi.
Demandato, invece, specificatamente alla Polizia Stradale il controllo dei conducenti in stato di ebbrezza, i cui dati verranno forniti nei prossimi giorni.
Ha funzionato, invece, il posizionamento in varie zone della città (nonostante le critiche) dei bagni chimici. Nessun verbale, infatti, è stato elevato per la violazione del regolamento di polizia urbana che tutela il decoro cittadino e che vieta di orinare nelle pubbliche vie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.