Allarme rientrato in cartiera per una fiala radioattiva

Più informazioni su

E’ stata attivata la procedura di accertamento precauzionale in casi come questo, ma la situazione è rimasta, fortunatamente, sotto controllo. Ma è stato ugualmente un pomeriggio difficile alla cartiera Wepa di Salanetti dopo un incidente che ha provocato la caduta di un piccolo contenitore con all’interno materiale radioattivo.

Sul posto, non appena ricevuta la richiesta di intervento, si sono recati i vigili del fuoco di Lucca, insieme a personale di Arpat per svolgere tutti gli accertamenti del caso.
Alla base di tutto ci sarebbe stato un incidente durante un processo di lavorazione. Alla cartiera è giunto anche personale specializzato dei vigili del fuoco del nucleo Nbcr del comando di Pisa. Gli uomini del nucleo hanno ispezionato l’area per rilevare eventuali tracce di contaminazione, ma a quanto pare e per fortuna, non ci sarebbero stati problemi di sorta.
Secondo quanto è stato possibile ricostruire, la fiale contenente una piccola quantità di sostanza radioattiva sarebbe caduta mentre veniva posizionata in un macchinario in un reparto dell’azienda, senza che venisse coinvolto alcun lavoratore. Nondimeno, l’intervento di vigili del fuoco e Arpat ha escluso ogni tipo di conseguenza e l’allarme è fortunatamente rientrato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.