Quantcast

Spaccata al panificio: ladri svuotano la cassaforte foto

di Roberto Salotti
Hanno aperto la cassaforte, dopo aver sfondato la vetrina del panificio. Due banditi incappucciati sono fuggiti dal negozio di Sant’Anna con l’incasso di alcuni giorni che era stato chiuso all’interno del forziere dal titolare della Sforneria, in via S. Anna. Qualche migliaio di euro il bottino (ancora da quantificare con esattezza) fruttato ai malviventi che hanno colpito attorno alle 2,40 della notte.

A dare l’allarme è stato un passante che ha visto a terra i vetri dell’ingresso e ha chiamato il 113. All’arrivo delle volanti, però, dei ladri non c’era più alcuna traccia. Le telecamere del sistema di videosorveglianza li hanno ripresi all’opera, ma entrambi erano travisati.
Gli agenti hanno comunque effettuato un accurato sopralluogo a caccia di indizi utili per individuare i malviventi. Le ricerche avviate nell’immediato, non hanno dato purtroppo l’esito sperato.
Secondo quanto è stato ricostruito, i ladri armati di oggetti per lo scasso hanno sfondato la vetrina del negozio e si sono introdotti facilmente all’interno. Hanno individuato in breve la cassaforte e si sono messi all’opera per forzarla. Una volta aperta l’hanno ripulita del denaro contante che vi era custodita, in attesa di venire versato in banca.
Gli investigatori della polizia hanno intanto acquisito i video delle telecamere di sicurezza dell’attività: filmati che verranno passati al setaccio per trovare qualche informazione utile a rintracciare la banda. Non è escluso che i due possano aver agito con la complicità di un’altra persona, che forse faceva da palo e li ha attesi a distanza con un’auto. Le indagini sono in corso.
Le foto di G. Cortopassi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.