Bulli al Carrara, solo un promosso tra i 6 indagati

Più informazioni su

Un promosso e due bocciati. E’ l’esito di quelli che un tempo venivano definiti esami di riparazione e che sono stati sostenuti da tre dei sei studenti dell’Itc Carrara’ di Lucca che, nei mesi scorsi si resero protagonisti di diversi video girati in classe e poi fatti circolare sul web, nei quali veniva offeso e minacciato il loro professore di italiano e storia.  

Tre dei sei ragazzi, indagati dalla procura minorile di Firenze, furono direttamente non ammessi agli scrutini finali mentre per gli altri tre c’è stata la possibilità di recuperare. Sembra a questo punto quasi certo che solo uno, quello che alla fine si è guadagnato la promozione, continuerà a sedere tra banchi dell’istituto. Una classe problematica quella in cui si erano verificati gli episodi che avevano portato la scuola all’attenzione della cronaca nazionale. Allo scrutinio di giugno, infatti, erano stati promossi soltanto 8 studenti, su un totale dei 26 della classe. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.