Dubbi sulla morte di un’anziana in casa

Anziana donna trovata morta in casa. Tutto faceva pensare a una caduta accidentale ma la magistratura ha aperto un’inchiesta su input del medico legale e del medico curante. Lunedì (1 ottobre) nel tardo pomeriggio in un’abitazione di un Comune della Piana era stato il marito a ritrovarla riversa sul pavimento e a chiamare subito il 118.

Ma la donna, 83 anni, era già morta quando sono arrivati i sanitari. L’uomo ha spiegato di aver aperto la porta di casa e di averla trovata a terra.
Tutto faceva pensare a un incidente domestico con esito letale, con l’anziana signora che mentre stava facendo le faccende di casa sarebbe caduta a terra morendo quasi sul colpo. Ma i sanitari e il medico curante hanno segnalato dubbi e a quel punto è stata inevitabile l’apertura di un fascicolo d’inchiesta da parte dei giudici cittadini che hanno disposto l’esame esterno della salma. Rinviati quindi i funerali in attesa degli esami medici. Solo il prosieguo delle indagini potrà chiarire il mistero, se mistero c’è, sulle cause del decesso dell’anziana signora.

Vincenzo Brunelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.