Trova una pistola seppellita in giardino

Più informazioni su

Trova una pistola in giardino e chiama i carabinieri. Ieri mattina (sabato 20 ottobre) un uomo di 67 anni stava sistemando il giardino di casa della figlia quando all’improvviso ha notato uno strano involucro. In un grosso fazzoletto di stoffa, chiuso con nastro adesivo e cellophane, sotterrato in pochi centimetri di terra c’era infatti una pistola.

L’uomo spaventato dall’inquietante ritrovamento ha avvertito i carabinieri che in pochi minuti sono arrivati sul posto. L’arma, una Beretta calibro 9 aveva il caricatore inserito con tutti i colpi dentro e la matricola abrasa, è stata sequestrata così come sono stati sequestrati gli involucri e spediti ai Ris di Roma per accertamenti scientifici più accurati e profondi nella speranza di risalire al numero di matricola e quindi alla storia dell’arma. L’intenzione degli investigatori è di scoprire chi potrebbe aver seppellito la pistola in un giardino di un’abitazione privata e perché. I militari avrebbero notato una traccia sull’arma che potrebbe essere un’impronta umana. Ma solo le perizie dei Ris potranno stabilire se ciò che hanno notato i carabinieri corrisponde o meno a una vera impronta digitale o parte di essa. Le verifiche e le indagini proseguono.

Vincenzo Brunelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.