Quantcast

Intossicazione da monossido: in 14 curati al Versilia

Stanno meglio i residenti dell’edificio di via Monte Sumbra nel quartiere Varignano a Viareggio dove ieri sera (17 novembre) è scattato l’allarme monossido di carbonio. Nel complesso sono state gestite dal pronto soccorso dell’ospedale Versilia 14 persone: abitanti del palazzo ma anche alcuni soccorritori.

La più grave è una donna di 60 anni, G.A. le sue iniziali, russa, intossicata e portata a Pisa, tornata al Versilia e ancora ricoverata in medicina d’urgenza. Anche la figlia di 41 anni, S.P., è rimasta intossicata, ma è stata curata direttamente al Versilia e già dimessa. Altre due persone, italiane, erano state mandate a Pisa per il trattamento in camera iperbarica: un uomo, A.M. di 83 anni, e una donna, A.F. di 74 anni, che sono state rimandate al Versilia e stanno per essere dimesse.
Una  donna di 40 anni, N.G. è tornata a casa ed ha trovato gatto che vomitava. Ha capito che c’era qualcosa che non andava ed ha chiamato iil veterinario. Ma le persone della zona le hanno raccontato cosa era successo e le hanno detto di andare subito in ospedale: è arrivata per ultima ma aveva un livello alto di intossicazione. Curata al Versilia è stata dimessa un’ora fa.
Curati anche alcuni soccorritori, esposti ma non intossicati.
Nottata di superlavoro, dunque, per il personale del pronto soccorso, visto che gli intossicati sono arrivati tutti insieme, mentre ovviamente c’erano già altri pazienti da curare. Per l’emergenza è tornato in servizio anche il direttore Giuseppe Pepe, che fra l’altro è un esperto a livello internazionale di questo tipo di intossicazioni, avendo compiuto diversi studi sull’argomento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.