Si ustiona mentre brucia sterpaglie: è grave

E’ in gravi condizioni un uomo di 62 anni, rimasto ustionato mentre stava bruciando sterpaglie all’esterno della sua abitazione. E’ accaduto oggi pomeriggio (20 novembre) attorno alle 16,30 in via Tre Usci a Pozzi di Seravezza. Secondo quanto ricostruito, l’uomo ha avuto un ritorno di fiamma dopo aver acceso il falò per bruciare rami secchi. Ha riportato ustioni di primo, secondo e terzo grado a torace, volto, collo, mano e gambe. E’ stato portato al Versilia dove è stato ricoverato nella rianimazione in attesa del trasferimento in un centro grandi ustionati. Sul posto è intervenuta anche la polizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.