Tenta la truffa dello specchietto a Massa Macinaia

Tempo di feste ma anche tempo di truffe. A farla da padrone sono le truffe ‘delle specchietto’ con le quali i malviventi simulano un finto incidente per farsi risarcire il danno in contanti e senza passare dall’assicurazione. Una segnalazione arriva da Massa Macinaia dove un uomo sullo scooter ha urtato violentemente un’auto con alla guida una signora anziana, poi l’ha costretta a fermarsi e ha chiesto, per evitare il passaggio ‘burocratico’ con il rischio di aumento della polizza, 250 euro un contanti. Solo l’arrivo di una persona, insospettita dall’accaduto, ha fatto desistere l’uomo dalla truffa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.