In ospedale dopo la caduta con il parapendio

Grave incidente col parapendio a Borgo a Mozzano. Un uomo che si era lanciato da Monte Bargiglio, in località Cune, per cause da chiarire, ha perso il controllo finendo per cadere da un’altezza di cinque-sei metri in fase di atterraggio. Coloro che assistevano alle operazioni hanno visto l’incidente e hanno allertato immediatamente i soccorsi. La centrale unica del 118 ha fatto subito sollevare l’elicottero Pegaso con a bordo un tecnico per permettere il recupero dell’uomo a terra. L’elisoccorso è atterrato anche grazie al supporto del soccorso alpino e speleologico, di solito allertato per operazioni del genere. 

Il ferito, che si è fratturato una gamba e su cui sono stati riscontrati diversi altri traumi, è rimasto sempre cosciente ed è stato trasportato in codice giallo direttamente all’ospedale di Cisanello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.