Quantcast

Ancora grave l’anziana travolta in bici sui viali

È ricoverata in prognosi riservata in terapia intensiva all’ospedale San Luca di Luca la donna di 70 anni, di origine moldava, P.B. le sue iniziali, che è stata travolta da una 500 guidata da una donna nella serata di ieri (3 febbraio) in viale Carducci a Lucca, a due passi dalla nuova rotonda di piazzale Boccherini. Le sue condizioni, come rivela la prognosi, appaiono serie.

L’anziana, secondo le prime ricostruzioni affidate alla polizia municipale sarebbe stata presa in pieno dalla macchina che percorreva la strada in direzione viale Europa mentre era all’altezza dell’ex attraversamento pedonale, ora cancellato e con la segnaletica spenta. Un volo che l’ha lasciata in terra con un violento trauma cranico mentre il mezzo veniva sbalzato nella carreggiata opposta. Sul posto ambulanza della Misericordia di Lucca e auto medica hanno provveduto a stabilizzare la donna e a portarla d’urgenza all’ospedale San Luca mentre i carabinieri, che si erano fermati per un primo intervento, si occupavano della viabilità e la polizia municipale interveniva per i rilievi e le testimonianze della investitrice e di alcuni testimoni.
La donna che ha travolto la signora in bici, in forte stato di choc, si è fermata ed ha chiesto subito ad alcune persone intervenute sul posto di chiamare i soccorsi. Poi ha atteso di essere sentita dagli agenti della polizia municipale, cui avrebbe detto di non essersi affatto resa conto del sopravvenire della bici. Con tutta probabilità, comunque, l’equivoco sul passaggio pedonale cancellato potrebbe essere stato una concausa del sinistro. Il nuovo attraversamento, ora segnalato in arancione, è stato inaugurato proprio la scorsa settimana a ridosso della rotonda di piazzale Boccherini, nella zona del negozio della Tim.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.