Ruba di notte in una pizzeria, ladro in manette

Sorpreso dalla polizia nella notte all’interno di una pizzeria di Camaiore, arrestato 30enne di origini straniere ma privo di documenti. L’uomo deve rispondere di furto aggravato e ricettazione e si trova in carcere a disposizione della magistratura lucchese.

I fatti risalgono alla notte scorsa quando il proprietario della pizzeria ha ricevuto un messaggio da parte del sistema di allarme installato nel suo negozio che lo avvertiva di una probabile intrusione. Il commerciante ha avvisato la polizia ed è andato a controllare la sua pizzeria. Gli agenti arrivati sul posto in pochi minuti hanno trovato il ladro all’interno del locale mentre rovistava tra i vari cassetti e armadi. L’uomo si era già impossessato di una busta di plastica contenente monete e altra merce. Il ladro era riuscito ad entrare all’interno della pizzeria dopo aver forzato una finestra laterale ma non aveva fatto i conti con il sistema di allarme. Per lui sono quindi scattate le manette per furto aggravato e per ricettazione perché proprio sotto la finestra da cui era entrato nel locale gli agenti hanno anche ritrovato una bicicletta da corsa risultata poi rubata. Nei prossimi giorni le decisioni del gip.

v. b.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.