Quantcast

Sfruttamento della prostituzione, va in carcere

E’ stato intercettato nella notte mentre si trovava con un altro uomo a bordo di un’auto sulla via Sarzanese a Lucca. Hanno avuto fiuto gli agenti della squadra volanti della questura che questa notte (6 giugno) attorno alle 2,30 si sono insospettiti alla vista dei due uomini.

La volante, dopo aver invertito la marcia e raggiunto l’auto, ha controllato i due.
Uno dei due, Kolgjini Rustem, 45 anni, di origine albanese, è risultato avere un ordine di carcerazione a seguito di sentenza della Corte d’Appello di Genova del 2018, per il reato di associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione.
Dopo gli adempimenti di rito, è stato accompagnato in carcere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.