Venditori lanciano sdraio e sabbia contro agenti

Lanciano sabbia e attrezzature da spiaggia contro gli agenti della polizia municipale che li allontanavano dalla spiaggia. I venditori abusivi sono tornati puntuali sulle spiagge della Versilia e in particolare a Forte dei Marmi, dove anche quest’anno l’amministrazione comunale porgete il giro di vite. Il progetto sicurezza si sta svolgendo, grazie anche al contributo ministeriale inerente nello specifico la spiaggia, con la consueta attenzione dello scorso anno e già dall’inizio della stagione la polizia municipale ha effettuato numerosi e vari sequestri. “Il fenomeno dell’abusivismo commerciale sulla spiaggia, in particolare, pare drasticamente diminuito”.

Il sindaco di Forte dei Marmi ha preso contatti con il prefetto e con rappresentanti delle forze dell’ordine per valutare le problematiche che certamente non vanno sottovalutate. “Resta fondamentale – ha sottolineato il primo cittadino – il sostegno da parte di tutti ai nostri agenti, che svolgono un lavoro prezioso sul territorio e che proseguiranno nell’azione di scoraggiamento del fenomeno, mentre ricordiamo quanto sia da evitare, anche per non incorrere in pesanti sanzioni, l’acquisto di prodotti contraffatti e rinnoviamo pertanto l’appello volto ad evitare tale comportamento illegale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.