Concerto spalti, info viabilità via sms e Telegram

Si avvicina la data del primo dei due ‘concertoni’ del Lucca Summer Festival 2019. L’appuntamento è per sabato (29 giugno) sugli spalti delle Mura e ormai tutta la macchina è oliata e i provvedimenti sono stati presi per garantire la sicurezza nelle ore del concerto e per tutta la giornata. La protezione civile comunale sarà impegnata per tutto il periodo del Summer Festival a garantire che tutto fili lisci. E al centro della comunicazione ai cittadini dei provvedimenti presi c’è anche il nuovo sistema di allerta ideato dal Comune di Lucca. Nella giornata di oggi sia via sms agli iscritti sia su Telegram sono state inviate le indicazioni sui provvedimenti di chiusure del traffico e i divieti di sosta per agevolare i movimenti di chi dovrà muoversi in circonvallazione nella serata di sabato.

Per iscriversi, rimanere sempre aggiornato sulle novità relative alla protezione civile e ad altri importanti eventi cittadini, basta collegarsi al sito del Comune di Lucca all’indirizzo http://www.comune.lucca.it/infopop e cliccare su Iscriviti per poi seguire le istruzioni. Si può inoltre scariare l’applicazione Telegram, cercare Comune di Lucca e iscriversi al canale ufficiale del Comune per poi ricevere tutte le notifiche. Un modo semplice e diretto per restare in contatto e ricevere aggiornamenti su informazioni di servizio, eventi, notizie, segnalazioni e allerte meteo. E che per la prima volta è stato attivato anche per tutto quanto ruota intorno al Summer Festival.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.