Si ustiona per ritorno fiamma: con Pegaso a Cisanello

Una donna di 68 anni è stata ricoverata d’urgenza questa sera (7 luglio) al centro grandi ustionati di Cisanello. L’episodio si è verificato a San Martino in Freddana intorno alle 19,30: un ritorno di fiamma, mentre utilizzava un braciere, in pochi secondi ha avvolto nelle fiamme la donna nella parte superiore del corpo. La signora è rimasta ustionata al volto, al collo e alla parte superiore del torace. Sul posto l’auto medica di Lucca e l’ambulanza della Croce Verde di Lucca. I sanitari hanno valutato di trasportarla al centro grandi ustionati di Cisanello allertando l’elisoccorso. Le ustioni sono sul 15 per cento del corpo, ma in zone molto delicate e che potrebbero creare problemi di respirazione. Per questo il trasporto in codice rosso, anche se all’ingresso a Cisanello la gravità è stata declassata. La signora non corre pericolo di vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.