Minaccia di gettarsi, polizia lo fa desistere

Minaccia di gettarsi dall’impalcatura in Santa Maria Bianca, ma gli agenti di polizia intervengono e lo fanno desistere dall’intento suicida.
È successo alle 23,15 di ieri sera quando le volanti sono arrivate in piazza Santa Maria Foris Portam dove era stata segnalata una persona che aveva raggiunto la cima di un palazzo in ristrutturazione arrampicandosi sull’impalcatura.

Le volanti, raggiunta immediatamente la zona, attraverso l’utilizzo delle torce hanno individuato la persona segnalata, che aveva già reciso il telo di protezione del ponteggio con una forbice. Gli agenti quindi, in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, hanno raggiunto l’uomo salendo dalle scale pericolanti dell’edificio, fino a raggiungere l’uomo, un italiano di 52 anni, che stava sull’impalcatura in attesa di trovare il coraggio di lanciarsi. Con una lunga opera di convincimento, gli operatori che si sono seduti di fianco a lui, sono riusciti a farlo desistere dal suo intento suicida ed accompagnarlo in ospedale per l’assistenza del caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.