Ruba cellulare in spiaggia, subito preso

Ha avvicinato una ragazzina in spiaggia e con una scusa le ha chiesto in prestito il cellulare per fare una telefonata urgente. Il giovane però quando ha avuto lo smartphone si è allontanato di corsa. La minorenne però ha iniziato a gridare e alcuni presenti si sono messi a inseguire il ladro mentre veniva dato l’allarme al 112.

I carabinieri del radiomobile di Viareggio contattati dopo l’episodio avvenuto ieri pomeriggio (17 agosto) hanno rintracciato poco dopo il ladro, trovandolo ancora con il cellulare rubato che poi è stato riconsegnato alla vittima. Il giovane, 18 anni, fiorentino è stato dichiarato in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma di Viareggio in attesa del processo per direttissima fissato per domani (19 agosto) al tribunale di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.