Prefettura, due bandi per accoglienza richiedenti asilo

Scadono il 31 dicembre le convenzioni stipulate per l’affidamento del servizio di prima accoglienza dei cittadini stranieri che chiedono protezione internazionale.

La prefettura ha indetto due procedure di gara aperta, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, per la conclusione di due accordi quadro per l’affidamento dei servizi di gestione dei centri di accoglienza costituiti da singole unità abitative e da centri collettivi di cui all’articolo 1, comma 2, lettere a) e b) del capitolato d’appalto approvato con decreto del ministro dell’interno (in carica c’era già il leader dela Lega, Salvini) in data 20 novembre 2018. La durata degli appalti è dall’1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020. Importo a base d’asta 10.923.850 euro (singole unità abitative); 2.889.075 euro (centri collettivi).
Il termine per la presentazione è il 14 ottobre alle 12. I bandi di gara sono visionabili sui siti http://www.prefettura.it/lucca e https://www.acquistinretepa.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.