Altopascio, altre tre sanzioni per abbandono rifiuti

Tre sanzioni da 400 euro l’una per abbandono rifiuti e altre multe che arriveranno direttamente a casa di chi ha disperso materiali ingombranti e spazzatura nelle piazze o nei parchi, rintracciati grazie all’attività delle telecamere ambientali. È questo il bilancio dei controlli effettuati nel mese di agosto da amministrazione comunale, Polizia municipale e Ascit per prevenire e contrastare la pratica incivile di chi continua ad abbandonare rifiuti lungo le strade o in prossimità dei cestini o dei contenitori per la raccolta differenziata condominiale o per le utenze commerciali. 

“Quando sono diventato assessore all’ambiente – spiega il vicesindaco con delega alle politiche ambientali, Daniel Toci – la polizia municipale aveva a disposizione una sola fototrappola a batteria per contrastare l’abbandono dei rifiuti. Uno strumento insufficiente e anche inadeguato per le esigenze e le attività da portare avanti. Oggi siamo riusciti ad acquistare strumenti più intelligenti e più efficaci e il numero delle telecamere è salito a quattro: si tratta di dotazioni mobili, che spostiamo sul territorio, quindi ci permettono di avere un quadro sempre aggiornato della situazione e una copertura più puntuale del territorio, da portare avanti anche attraverso il lavoro sul campo di Polizia municipale, ufficio ambiente e operatori di Ascit”. 
La lotta all’abbandono dei rifiuti condotta dall’amministrazione D’Ambrosio sta dando i suoi frutti: molto spesso sono gli stessi cittadini che inoltrano segnalazioni all’amministrazione comunale o alla municipale, generando così un circolo virtuoso che ha come elemento centrale la tutela e la cura del bene comune. I contatti per le segnalazioni sono: informa@comune.altopascio.lu.it; Urp: 0583.216455; Ascit: 800942951; Polizia municipale: 0583.216338, 335.8030440.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.