Ucciso da un malore durante la battuta di caccia

Più informazioni su

Tragedia di primo mattino a Massaciuccoli dove un cacciatore di 61 anni è morto durante una battuta, ucciso da un improvviso malore. La tragedia si è consumata stamani (6 ottobre) attorno alle 7,40 quando l’uomo si è accasciato a terra accusando un forte dolore toracico. E’ riuscito a far dare l’allarme ai compagni di caccia che hanno avvisato il 118. La centrale operativa ha immediatamente inviato i mezzi di soccorso ma è stato tutto inutile. Nonostante i disperati tentativi di rianimarlo il 60enne non ce l’ha fatta. Al medico non è riuscito fare altro che constatare il decesso. L’uomo, che soffriva di problemi cardiaci, stando ai carabinieri, si sarebbe sentito male mentre stava salendo un sentiero. Per gli inquirenti si è trattato dunque di una morte naturale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.