Quantcast

Rubano profumi a Esselunga: camionisti in manette

Rubano confezioni di profumo all’Esselunga di Porcari, arrestati due giovani autotrasportatori. I due, di origine rumena e di 22 e 27 anni, camionisti in transito in Italia per lavoro, prima di fare rientro nel paese di origine, dopo aver parcheggiato il tir in una stazione di servizio, sono andati al supermercato per acquistare alcune derrate alimentari per il viaggio.

Accanto al cibo regolarmente pagato, i due hanno pensato bene di sottrarre dagli scaffali numerose confezioni di profumo da portare a casa come regalo dall’Italia. Il personale della vigilanza, insospettito dall’atteggiamento dei due, ha però chiesto l’intervento dei carabinieri, intervenuti prima che gli stessi si allontanassero. Oltre ai profumi, occultati sotto i vestiti sono stati rinvenuti anche alcuni capi di abbigliamento. Il tutto per un importo di 350 euro circa.
L’intera merce asportata è stata restituita al proprietario. Nei confronti dei due arrestati questa mattina sarà celebrata l’udienza di convalida contestualmente al processo con rito direttissimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.