Quantcast

Morte in barella al S.Luca, Asl: “Figlio era presente”

Anziano morto in una barella del pronto soccorso al San Luca, la Asl risponde alla nota di SiAmo Lucca che era tornato sul caso del decesso dello scorso venerdì 4 ottobre: “Senza tornare sulla dolorosa vicenda del paziente di 76 anni deceduto venerdì 4 ottobre in Pronto Soccorso a Lucca – dice la nota dell’aienda – a seguito dell’ultimo intervento di un gruppo politico che parla di morte “senza il conforto dei familiari”, l’azienda si limita a precisare che il figlio dell’uomo era presente all’interno del pronto soccorso (si era allontanato dal letto del padre solo per qualche minuto per ritirare il pass). L’azienda torna inoltre ad esprimere vicinanza alla famiglia del paziente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.