Roghi a Porcari, tre episodi in poche ore foto

“Il nostro ufficio ambiente sta monitorando con attenzione l’evolversi della situazione. E non escludo che, in accordo con Asl e Arpat, si possa richiedere una bonifica dell’intera zona”. Così ha detto il vicesindaco e assessore all’ambiente Franco Fanucchi in merito ai ripetuti incendi che sono scoppiati nelle ultime ore. Il primo episodio risale al pomeriggio di ieri (11 ottobre), quando è arrivata una segnalazione al comando della polizia municipale. Una pattuglia si è recata tempestivamente sul posto e ha sorpreso una persona che bruciava residui vegetali e rifiuti organici. L’incendio è stato spento senza problemi e l’uomo multato a termine di legge. 

Intorno alle 22, però, un altro incendio di maggiori proporzioni è divampato nello stesso campo. Sono dovute intervenire due pattuglie di vigili del fuoco, carabinieri e polizia municipale. Sul posto anche, come detto, il sindaco Leonardo Fornaciari e l’assessore Fanucchi.
Questa mattina (12 ottobre) il terzo episodio, che ha richiesto ancora l’intervento dei vigili del fuoco che hanno domato l’ennesimo rogo. In tutti e tre i casi si è trattato di incendi dolosi e sono in corso accertamenti per risalire ai responsabili. E non si escludono interventi di bonifica dell’area interessata. Risulta evidente che i roghi di queste ultime 24 ore siano stati anche la causa dei ripetuti fenomeni di cattivo odore denunciati da alcuni cittadini che abitano in zona. 
“Da tempo ci arrivano segnalazioni in questo senso – commenta il sindaco Leonardo Fornaciari – e noi sappiamo che le cause possono essere molteplici. Oggi almeno sappiamo con certezza che il puzzo insopportabile degli ultimi giorni in zona stadio e Croce Verde proveniva da quel campo e non possiamo nemmeno escludere che la stessa cosa si sia verificata in passato. Noi continueremo a fare la nostra parte e per ottenere risultati abbiamo bisogno dell’aiuto dei cittadini che devono continuare, come fatto finora, con le loro segnalazioni. Tutti insieme possiamo contribuire a rendere Porcari un paese sempre migliore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.