L’incidente e la strada, convegno al Real Collegio

L’incidente e la strada. È il titolo di un convegno in programma domani (17 ottobre) dalle 9 alle 14, all’ex Real Collegio. Si tratta di uno scambio intersettoriale con l’obiettivo di fortificare la sinergia tra i vari interlocutori interessati e coinvolti nelle varie fasi di analisi, prevenzione e soccorso. Vi partecipano i comandi delle forze di polizia e gli interlocutori coinvolti nella gestione delle emergenze legate all’incidentalità.

L’appuntamento è organizzato da Pissta, azienda leader in Europa nella gestione delle emergenze legate alla mobilità e all’ambiente a seguito di incidenti accaduti su qualsiasi rete di trasporto (stradale, ferroviaria, marittima, aerea), in sinergia con il Comune e il comando di polizia locale di Lucca, patrocinato dall’Anci, dalla Regione Toscana e dalla Provincia di Lucca e accreditato dall’ordine degli avvocati di Lucca.
Si parlerà delle cause che determinano l’incidentalità e le varie responsabilità soggettive; le nuove norme e i provvedimenti amministrativi e penali; il punto di vista del proprietario delle reti stradali; l’operatività della Polizia giudiziaria sulla scena dell’incidente; l’organizzazione, le competenze e le modalità di intervento delle varie fasi di soccorso tecnico e sanitario; la tecnica di rilevamento con l’ausilio di nuove strumentazioni; la presentazione del servizio di pubblica utilità Pissta per il ripristino delle condizioni di sicurezza stradale e reintegra delle matrici ambientali compromesse dal verificarsi di incidenti. Si parlerà anche dell’importanza del sostegno psicologico ai familiari delle vittime e agli operatori delle forze di polizia. Numerosi e tutti molto qualificati i relatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.