Fanno esplodere il bancomat della banca, caccia a 4 banditi incappucciati foto

Hanno colpito nella notte alla filiale della Cr di Volterra

La banda dell’acetilene torna a colpire a Lucca. Ancora nel fine settimana.

Nel mirino di una banda di quattro banditi, tutti con il volto travisato, è finita la filiale della Cassa di Risparmio di Volterra in viale San Concordio.

Nel cuore della notte, attorno alle 3,45, gli abitanti della zona sono stati svegliati da un improvviso frastuono. I malviventi erano riusciti a far esplodere il locale bancomat della banca e a portare via parte del denaro. Un colpo facile e soprattutto eseguito con velocità, fruttato ai malviventi non meno di venti mila euro.

La cassa di risparmio di Volterra a San Concordio

Sull’ennesimo raid della banda indagano i carabinieri. Stando a quanto ricostruito finora anche grazie all’esame dei filmati a circuito chiuso delle telecamere di videosorveglianza, i 4 banditi sono arrivati sul posto con due auto. Dopo essere entrati nel locale del bancomat forzando la porta di ingresso, hanno praticato un foro nello sportello e hanno immesso all’interno il gas.

Bloccano il Brennero con una ruspa e con l’altra sventrano il bancomat all’Esselunga. Via il forziere

Una tecnica ormai ben nota e collaudata. Una volta che l’ambiente interno si era saturato di gas, hanno innescato l’esplosione. A quel punto hanno arraffato una somma di denaro ancora in fase di quantificazione. Sul posto i militari della stazione di San Concordio e personale del Nucleo Investigativo hanno avviato gli accertamenti del caso.

La polizia scientifica ha passato al setaccio i locali della banca mentre i militari hanno visionato le telecamere e, già nella notte, allestito posti di blocco sulle strade per rintracciare i malviventi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.