Morto il pedone travolto a San Concordio

Il 54enne Leonardo Ghivizzani era dirigente del Circolo del Cinema

Lutto al Circolo del Cinema per la morte di Leonardo Ghivizzani, 54enne lucchese investito venerdì sera mentre tornava a piedi a casa dopo il lavoro. L’uomo è deceduto ieri mattina all’ospedale San Luca.

Travolto da un furgone mentre cammina lungo la strada, è grave

Leonardo era infatti un dirigente del Circolo del Cinema che così lo ricorda.

“Chi ha frequentato i nostri cicli – dice – soprattutto l’appuntamento del lunedì sera a San Micheletto, non potrà dimenticarselo, perché era, tra l’altro, il tecnico informatico del circolo, colui che sapeva risolvere, come è accaduto in alcune situazioni, problemi che sembravano insolubili. Era, inoltre, affettuoso e ironico e molto curioso di ogni aspetto sia cinematografico che esistenziale”.

“È per tutti noi – dicono dal circolo – un dolore straziante, perché appena una settimana fa era presente, attivo, propositivo all’ultima riunione di fine d’anno, dove si era assunto dei compiti precisi riguardo al nostro sito. Ci abbiamo parlato, come spesso succede, prima di lasciarci, in corso Garibaldi e lo abbiamo visto alzarsi sui pedali per l’ultima volta”

“Siamo vicini alla sofferenza dei suoi familiari – conclude la nota – e di tutti coloro che gli hanno voluto bene”.

Nella foto Leonardo Ghivizzani è il secondo da destra

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.