Spaccia a Capodanno, in manette un 28enne foto

È stato sorpreso dai poliziotti di Forte dei Marmi con circa 20 grammi di cocaina in dosi

In manette perché sorpreso a spacciare.

A finire nel mirino della polizia di Forte dei Marmi è stato un 28enne di origine marocchin a residente alla Spezia trovato alle 2,10 dell’1 gennaio, mentre vendeva droga a Pietrasanta.

È finito nella rete degli agenti del commissariato di Forte dei Marmi nel corso del servizio di vigilanza del territorio in occasione dei festeggiamenti del Capodanno. In una strada periferica del comune la volante ha notato un uomo a bordo di uno scooter che, alla vista degli agenti, ha cercato di eludere eventuali controlli entrando nel parcheggio di un locale della zona.

Affiancato con i sistemi di segnalazione luminosa accesi, l’uomo inizialmente è sembrato fermarsi, ma alla richiesta di documenti si è allontanato cercando di fuggire. Subito inseguito, agli operanti non è sfuggito il lancio di un oggetto scuro a lato strada. Si trattava di un calzino con all’interno 29 palline di colore bianco, confezioni termosaldate contenenti sostanza stupefacente, che dopo le analisi con il narcotest svolte dalla scientifica del commissariato è risultata essere cocaina per il peso di circa 20 grammi.

L’uomo è stato trovato in possesso anche della somma di 420 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, sottoposta a sequestro probatorio.

Ulteriori accertamenti hanno permesso di appurare che l’uomo era già conosciuto dalle forze dell’ordine per episodi analoghi e che non aveva mai conseguito la patente di guida per la conduzione di moto come quella usata durante lo spaccio, per cui verrà segnalato alla prefettura di Lucca per guida senza patente.

Su disposizione della procura, subito informata, è stato trasferito al carcere di Lucca in attesa del giudizio per direttissima che avrà luogo nella giornata odierna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.