Falso corriere tenta truffe agli anziani

Chiama a casa le vittime e finge di dover consegnare merce

Un inizio 2020 all’insegna delle truffe a Lucca. I malviventi se ne stanno davvero inventando di tutti i colori. E dopo la truffa della finta suora che finge di conoscere le proprie vittime e di voler entrare in casa per confessarle, spunta anche il raggiro del finto corriere.

Finta suora tenta di entrare in casa di un’anziana

E’ accaduto ad alcuni anziani di Lucca, negli ultimi giorni. Stando a quanto raccontate dalle vittime, il finto corriere chiama a casa le loro vittime prescelte e spiega di stare arrivando per la consegna di merce, ordinata prima di Natale da alcuni parenti che avevano lasciato l’indirizzo dell’anziano malcapitato.

Così è accaduto in particolare ad una pensionata che si è vista contattare da un malvivente per una fantomatica consegna di farina. In casa però, al momento dell’indesiderata telefonata, c’era il fratello della vittima. Ha preso la cornetta del telefono e chiesto spiegazioni. A quel punto il truffatore ha riagganciato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.