Centrale operativa del 118, contratto annuale per 8 medici

Il piano dell'Asl per il personale impegnato nel servizio

Emergenza sanitaria e personale, l’Asl Toscana Nord ovest stipula altri 8 contratti a tempo determinato, fino al prossimo 31 dicembre, per professionisti da impiegare nella centrale operativa unica del 118 Toscana nord.

Otto i medici a cui è stato proposte il contratto di un anno, visto che i 9 che erano stati stipulati nel 2019 sono scaduti lo scorso 31 dicembre. Per quello che riguarda in particolare l’ex Asl 2 di Lucca – che ha perso la sede della centrale, trasferita come ormai noto a Lido di Camaiore – sono stati confermati i contratti a tempo di un anno per cinque medici dell’emergenza urgenza.

Un altro dottore si è visto rinnovare il contratto di un altro anno per l’ambito dell’ex Asl 12 della Versilia.

Completano il quadro altri due contratti a tempo determinato per l’ambito di Massa Carrara.
Per la centrale operativa del 118 Toscana Sud invece due i contratti annuali per l’ex Asl 5 di Pisa e 13 per l’ex Asl di Livorno.

Si tratta di figure indispensabili e di cui c’è sempre più carenza. Per consolidare il personale a disposizione l’Asl ha proceduto alla stipula dei contratti secondo la graduatoria specifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.