Appalto per noleggio a lungo termine, Tar dà ragione a Sistema Ambiente

Respinto il ricorso di una ditta che si era ritenuta penalizzata nella partecipazione alla gara

Ancora una sentenza del Tar a sostegno della legittimità e della correttezza degli atti compiuti da Sistema Ambiente.

Il Tribunale amministrativo della Toscana, con sentenza definitiva, ha stabilito che, riguardo alla gara d’appalto indetta per il noleggio di otto mezzi per la raccolta differenziata, il ricorso presentato dalla ditta Gorent Spa, azienda fiorentina che opera nel settore del noleggio a lungo termine di mezzi per la raccolta differenziata, è stato dichiarato “inammissibile per difetto di legittimazione e interesse all’impugnazione”.

La ditta ricorrente, ovvero la Gorent Spa, aveva infatti sostenuto di non aver partecipato alla gara perché Sistema Ambiente aveva omesso la pubblicazione di alcune modifiche al capitolato presente nel bando. Tuttavia, come si legge nella sentenza, “non è stato possibile rintracciare in Sistema Ambiente comportamenti o clausole che impedissero la partecipazione alla gara stessa o la formulazione di un’offerta consapevole e meditata”.

Tutti i documenti erano, quindi, a disposizione delle aziende concorrenti alla gara e ciò conferma la piena legittimità degli atti compiuti da Sistema Ambiente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.