Ruba una borsa dall’auto: subito arrestato

La vittima se ne è accorta e ha dato l'allarme

Ha tentato di rubare la borsa nell’auto di una signora che si era recata in un negozio vicino per fare una commissione, ma è stato catturato dalla polizia. E’ accaduto nella mattinata di ieri (12 febbraio) a Viareggio, dove è finito in manette un uomo di origini marocchine di 38 anni.

La donna, secondo quanto ricostruito dagli agenti della squadra volanti del commissariato, dopo aver parcheggiato la sua auto in via Regia a Viareggio, era scesa per fare una veloce commissione in un negozio lì vicino, lasciando la sua borsa all’interno dell’auto.

L’uomo, approfittando del fatto che la donna aveva distrattamente lasciato il finestrino dell’auto aperto, con un gesto repentino ha afferrato la borsa e si è allontanato.

La donna, tuttavia, notatao l’uomo con in mano la sua borsa ed ha iniziato a gridare, chiedendo aiuto ai passanti che allertavano immediatamente il 113.
Di lì a poco è giunta una pattuglia del commissariato che ha individuato e bloccato l’uomo, restituendo la borsa alla legittima proprietaria.

L’uomo, senza fissa dimora e già noto per numerosi reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto e nella giornata di oggi sarà giudicato davanti al tribunale di Lucca con il rito direttissimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.